DESENZANO – La giunta ha istituito il nuovo mercato contadino

0

Nei giorni scorsi, la giunta comunale di Desenzano del Garda ha deciso di istituire, per la durata di un anno e in via sperimentale, un mercato contadino, un mercato cioè destinato alla vendita diretta dei prodotti agricoli da parte dei produttori locali.

Il mercato contadino si tiene ogni giovedì, dalle 8 alle 13, in piazza Garibaldi ed ospita ben dieci banchi di prodotti provenienti da aziende della Provincia di Brescia e contigue: carne bovina e suina, salumi, formaggi, frutta e verdura, vini, dolci tipici, piante e fiori sono venduti direttamente dai produttori ai cittadini, senza quei passaggi intermedi che fanno lievitare i prezzi.

Molteplici, infatti, sono i vantaggi per il consumatore: non solo quello di evitare i cc.dd. passaggi intermedi, ma anche quello di acquistare prodotti freschissimi di origine sicura, non importati e sempre di stagione. Inoltre, l’acquisto avviene in un contesto accogliente e familiare, che riecheggia le tradizioni di una volta, quelle sane tradizioni che, poco alla volta, sono andate dissipandosi.

“I mercati contadini – ha dichiarato l’assessore allo sviluppo economico Valentino Righetti – promuovono l’economia locale, offrono garanzie di qualità e sono amici dell’ambiente, oltre a  fare da calmiere ai prezzi dei prodotti agricoli. La collocazione in piazza Garibaldi servirà a valorizzare una parte del centro desenzanese”.

La gestione dei mercati contadini è stata affidata al Consorzio agrituristico ‘Verdi terre d’acqua’, associazione senza fini di lucro espressione diretta di realtà agricole, che ha il compito non solo di garantire il buon funzionamento del mercato, ma anche quello di selezionare i prodotti e di vigilare sulla loro qualità e sui loro prezzi.

Inoltre, nel corso dell’anno, verranno organizzate alcune iniziative collaterali a carattere culturale e dimostrativo per la promozione dei prodotti alimentari e artigianali tradizionali.