DESENZANO – Rapinatore seriale in manette

0

Nella zona di Desenzanino, a partire dal mese di ottobre, molteplici sono stati i furti e le rapine segnalate alle forze dell’ordine. Indagini mirate e circostanziate che si sono protratte per lungo tempo hanno permesso agli agenti del Commissariato di Desenzano di identificare l’autore, un cittadino rumeno di 23 anni, pregiudicato per reali contro il patrimonio e con alle spalle un periodo di reclusione in carcere nel paese d’origine per delitti della stessa natura.

Ad ora, quattro sono gli episodi attribuiti all’uomo, tutti verificatisi nelle ultime due settimane. Episodi che presentano un tratto comune: la scelta della vittima, in tutti e quattro i casi donne ultras sessantenni.

L’attività della polizia giudiziaria ha trovato riscontro nei ricordi delle vittime, che hanno riconosciuto l’uomo. Numerosi sono gli indizi a suo carico e, alla luce dell’allarmante quadro cautelare, il Gip che si occupa del procedimento ha convalidato il provvedimento del pm con il quale nei confronti dell’uomo è stata disposta la misura maggiormente afflittiva, quella cioè della custodia cautelare in carcere.