GAVARDO – 38enne accusato di minacce e lesioni

0

Nel primo pomeriggio di venerdì, a Gavardo, i militari del Comando locale della stazione dei Carabinieri hanno deferito C. G., 38enne domiciliato a Vallio Terme e nativo di Reggio Calabria, per i reati di lesioni aggravate e minacce. L’uomo, disoccupato e pregiudicato, era stato denunciato la notte precedente in quanto a culmine di un diverbio aveva minacciato e aggredito con un coltello, nei pressi di un bar di Vullanuova Sul Clisi, un autotrasportatore, che aveva riportato una lieve ferita al volto da taglio, giudicata dai sanitari dell’Ospedale Civile di Gavardo guaribile in 15 giorni.

Fin dai primi accertamenti è emerso che la lite è scaturita per futili motivi, ovvero per il mancato raggiungimento di un accordo tra i due per la compravendita di un ciclomotore. L’aggressore è stato identificato e riconosciuto dalla vittima. L’arresto è scattato solo il giorno dopo in quanto il 38enne, dopo l’evento, non s’è immediatamente recato presso il luogo in cui è domiciliato.