VILLA CARCINA – Rex salva un cercatore di funghi

0

Davvero provvidenziale il grande fiuto di Rex, un bellissimo esemplare, incrocio di lupo siberiano e doberman, che col continuo abbaiare e l’irrequietezza ha insospettito il suo proprietario, Domenico Brogna (agente di Polizia Penitenziaria a Verziano e addestratore nel tempo libero). Una volta liberato, il cane è partito a scheggia fermandosi a 400 metri di distanza in una zona boschiva dove in una scarpata si trovava dolorante un 79enne cercatore di funghi, scivolato qualche ora prima dal sentiero reso scivoloso dalla pioggia.

Subito il signor Domenico ha lanciato l’allarme. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco di Gardone che con un verricello hanno tratto in salvo l’anziano mentre gli operatori dell’automedica di Lumezzane stabilizzavano lo sfortunato cercatore di fughi già in stato di ipotermia. Trasferito all’ospedale Civile di Brescia, ha ricevuto le cure del caso. Ha riportato un trauma cranico e fratture varie dovute alla caduta, frenata fortunatamente dagli arbusti. Il 79enne non è in pericolo di vita e, grazie all’eccezionale intuito di Rex, potrà raccontare la sua brutta avventura.