CASTREZZATO – Furgone “pirata” investe una ragazza: è morta al Civile

0

Un furgone bianco la investe, lei cade a terra, la madre, testimone dell’accaduto, avverte i soccorsi, il conducente del furgone fugge.

Questi sono i fatti accaduti a Castrezzato, una  ragazza di trent’anni e la madre rientrano a casa, parcheggiano la loro automobile e si avviano a piedi verso l’abitazione quando il furgone colpisce la ragazza, che nella notte di martedì, all’ospedale Civile di Brescia, dopo un primo ricovero a Chiari, subito dopo l’incidente, muore.

Gli agenti della polizia stanno indagando per trovare il colpevole, alla guida di un furgone bianco, alcuni testimoni sembra abbiano rintracciato il  numero della targa, l’uomo alla guida rischia un’incriminazione per omicidio colposo.