GARDA – I Comuni contro la microcriminalità

0

L’Unione dei Comuni della Valtenesi ha, nei giorni scorsi, sottoscritto un accordo in materia di sicurezza. La Regione Lombardia, infatti, è scesa in campo per contrastare la criminalità in provincia di Brescia dove, stando ai dati Istat, si registrano alti livelli di insicurezza a causa della microcriminalità.

La Giunta regionale, su proposta dell’assessore alla Protezione civile, Polizia locale e Sicurezza Romano La Russa, ha approvato lo schema di accordo finalizzato a mettere a disposizione della Provincia di Brescia 389.640 euro. In sostanza, i Comuni aderenti potranno accedere al cofinanziamento dopo aver presentato progetti territoriali finalizzati a garantire maggiore sicurezza sul territorio relativamente ai rischi urbani. I fondi stanziati andranno a coprire l’80% dei costi dei progetti, mentre il restante 20% andrà a costituire la quota a carico degli enti locali.