PADENGHE – In valigia 51 kg di sigarette, 63enne in manette

1

Aveva con sè 255 stecche di sigarette e agli agenti della Dogana dell’aereoporto di Orio al Serio (Bergamo) ha riferito di aver fatti scorta di tabacco, per distribuirlo ai parenti che, come lui, sono fumatori incalliti. La spiegazione del 63enne, residente e Padenghe del Garda, che rientrava dalle isole Canarie, e più precisamente da Gran Canaria, non ha convinto, giacché 51 kg di sigarette sono parsi un quantitativo eccessivo per una scorta destinata ad uso personale.
L’uomo ha anche dichiarato che le sigarette erano state acquistate grazie ad una vincita da 4500 euro alle slot machines. Nei suoi confronti, dunque, è scattato l’arresto, convalidato dal Gip, e dopo un processo per direttissima, il Giudice di Bergamo ha disposto la scarcerazione dell’uomo, non sussistenda particolari esigenze cautelari, e ha fissato la prossima udienza per il 26 ottobre. Con lui c’era anche il figlio, disabile, anch’egli denunciato, sebbene si trovi in stato di libertà. L’uomo rischia anche una multa di circa 263 mila euro.

1 Commento

Comments are closed.