BRESCIA – Finti acquirenti di auto, in manette

0

Attiravano ignari venditori al campo nomadi con la promessa dell’acquisto dell’auto e se ne impossessavano, questo il modus operandi della banda di rom arrestata stamattina all’alba dai Carabinieri della Compagnia di Brescia.

La banda contattava le vittime o telefonicamente, fingendosi interessata alla vendita di ricambi d’auto o rispondendo ad annunci messi dalle vittime stesse su internet per la vendita di veicoli privati.

Nel corso dell’operazione sono stati impegnati cinquanta militari, supportati da unità cinofile e da un elicottero dell’Elinucleo di Bergamo. I particolari dell’operazione saranno resi noti in una conferenza stampa convocata per le 11,30 al Comando Provinciale.