DESENZANO – Nuovi fondi per l’ospedale: investimenti dalla Regione

0

In momenti di gravi ristrettezze economiche come quello attuale, la Regione Lombardia ha adottato una decisione in controtendenza, a favore delle strutture sanitarie lombarde. Il Pirellone, infatti, ha dato il via ad un piano di investimenti che va a coinvolgere alcuni ospedali lombardi: la giunta della Regione Lombardia, su proposta dell’assessore alla Sanità Luciano Bresciani, ha nei giorni scorsi approvato un finanziamento che ammonta a circa 30milioni di euro. Per mettere a disposizione tali fondi la Regione ha attinto al Fondo di Rotazione dell’edilizia sanitaria 2012 con l’obiettivo di destinare la somma alla realizzazione di 13 interventi negli ospedali di Brescia, Desenzano del Garda, Lecco, del Policlinico di Milano, del San Carlo di Milano, di Melzo, Desio, Voghera, Busto Arsizio e Gallarate. Vari sono i lavori che verranno finanziati, dal completamento, all’adeguamento strutturale all’ammodernamento delle strutture interessate.

La Regione, dunque, ha deciso di proseguire l’opera di rinnovamento degli ospedali, che negli ultimi anni ha visto lo stanziamento di oltre 4,5 miliardi di euro. In controtendenza rispetto agli orientamenti della spending review la decisione della Regione Lombardia che va nella direzione di confermare l’eccellenza e l’efficienza del sistema sanitario.

In modo particolare, ammonta ad 1,7 milioni di euro l’investimento che interessa l’ospedale di Desenzano del Garda finalizzato alla messa a norma delle sale operatorie del ‘Corpo A’ ed al completamento del blocco operatorio. Sale, invece, a 5 milioni di euro il fondo destinato agli Spedali Civili di Brescia, finalizzato all’acquisto di arredi e attrezzature per il completamento dell’intervento di ristrutturazione e riqualificazione del presidio.