CHIARI – Nuovo vessillo per gli Amici di San Rocco. Aperte le iscrizioni

0

E’ in programma per il gruppo “Amici di San Rocco” l’imminente realizzazione del vessillo associativo da esibire nel corso delle processioni religiose. Dopo la partecipazione con i sanrocchini verdi all’evento mariano del 7 ottobre scorso, festa della Madonna del Rosario e inizio dell’anno pastorale 2012-13 proclamato dal Papa Benedetto XVI Anno della Fede, gli iscritti al sodalizio clarense, dall’8 maggio affiliato all’Associazione Europea Amici di San Rocco e all’Arciconfraternita Madre di Roma, hanno definito le caratteristiche del labaro associativo.

Il vessillo presenta sul fronte la riproduzione dell’incisione del Seicento di Francesco Brizio “San Rocco intercede per la divina protezione di un donatore”, conservata presso la Pinacoteca Repossi di Chiari e raffigurante il dipinto omonimo del 1527 eseguito dal Parmigianino e collocato nella cappella Gamba della Basilica di San Petronio a Bologna. L’incisione a bulino testimonia l’influenza del Carracci nella produzione artistica di Francesco Brizio e appartiene al Fondo Calcografico della Pinacoteca Repossi di Chiari tra le stampe acquisite dalla Biblioteca Morcelliana in legato dal Senatore Ferdinando Cavalli (Chiari, 1810-Padova, 1888).

Lo stendardo presenta inoltre il logo del gruppo, la conchiglia e la croce di San Rocco. Sul retro del vessillo compare la riproduzione della facciata della chiesa di San Rocco di Chiari attualmente in corso di restauro. L’importo per il confezionamento dello stendardo, completo di copertura trasparente antipioggia, asta e traverso per il trasporto, borsa per la custodia, per decisione unanime del gruppo, viene ripartito tra gli iscritti.

Per aderire al sodalizio l’iscrizione è pari a 35 euro. La quota di rinnovo associativo 2013 per gli iscritti è fissata in 30 euro da versare entro dicembre al capogruppo Ferdinando Ercolini. E’ concordato fino a dicembre l’incontro di preghiera del gruppo, presso la chiesa di San Rocco, l’ultimo lunedì di ogni mese alle ore 16,30. Per informazioni ed eventuali nuove iscrizioni rivolgersi a Ferdinando Ercolini (tel. 030.711447).