RODENGO SAIANO – Una serata al Musil per la rassegna “MusicAtipica”

0

Prosegue, dopo la superba inaugurazione avvenuta lo scorso 22 settembre a Brescia, durante “La Festa dell’Opera“, la “Rassegna Bandistica Bresciana”, che ci porterà, questa sera, a Rodengo Saiano con “MusicAtipica”: il Corpo musicale Ranieri di Rodengo Saiano, la Banda San Gottardo di Barghe e la Banda musicale S. Maria Assunta di Gussago si esibiranno in una cornice in perfetta armonia con il tema della serata: il lavoro.

Lavoro che in questo caso si riveste di valori e di innovazione. Un lavoro che nel progresso vuol proiettare lo sguardo verso il futuro, verso tempi migliori. Ma allo stesso tempo lavoro come promotore dei veri valori della vita, come luogo in cui ritrovarsi e condividere passioni e non solo come luogo della fatica e del sacrificio. Un lavoro che sia passione di vita, come la musica per i numerosi artisti che per l’occasione si ritroveranno per condividere armonie ed esperienze.

L’appuntamento è alle ore 21 presso la sede del Museo dell’Industria e del Lavoro, sito in via del Commercio 18, a Rodengo Saiano.

Altri sono però gli eventi per la rassegna, giunta alla sua sesta edizione: sabato 20 ottobre, alle 21, il Gruppo musicale Prevalle ed il Corpo musicale autonomo di Casto si esibiranno in piazza a Navono, Pertica Alta, o, in caso di pioggia, presso la chiesa di San Michele a Lavino, Pertica Alta.

Sarà invece il Teatro Bonoris, a Montichiari, ad ospitare l’ultimo concerto, in programma per sabato 3 novembre, alle 21: in questa occasione ad esibirsi saranno il Corpo musicale G. Sgotti di Nuvolera ed il corpo musicale Vincenzo Capirola di Leno.

Tutti i concerti sono ad ingresso libero e gratuito, sino ad esaurimento posti.

Il progetto è stato realizzato con il patrocinio del Comune di Brescia, l’Assessorato alle Associazioni della provincia di Brescia, Fondazione ASM e con il sostegno di Brescia Centrale del Latte. Per avere maggiori informazioni rivolgersi a Spelgatti Walter, addetto Comunicazione e Organizzazione per Associazione Choros, scrivendo a: rassegnabande@gmail.com o chiamando: 348.9328101.