ISEO – Passaggio pedonale: a metà la Spiaggia dei poveri

0

Tra pochi giorni avranno inizio i lavori che vedranno dimezzato lo spazio della soprannominata “Spiaggia dei poveri”.

Questo spazio, tanto amato dai turisti nei periodi estivi, è situato in località Pianoni a Iseo.
Vanta 1835 metri quadrati di area in cui i bagnanti si posizionavano a prendere il sole e per passare dei pomeriggi sulle rive del lago.
In questi giorni prenderanno il via i lavori per la realizzazione di una passerella di 150 metri di lunghezza e 300 metri di larghezza, che ridurrà le dimensioni della spiaggia.

Il progetto è stato voluto ancora nel 1999, quando l’ex Resinex è stato trasformato e nella convenzione urbanistica era prevista la realizzazione di una passerella pedonale.
La spiaggia è situata proprio di fronte al complesso residenziale ex Resinex, e l’idea era proprio della giunta a cui faceva capo l’ex Sindaco Sanzio Passeri.

La realizzazione è a carico dell’immobiliare Iseolago con l’aiuto del Comune di Iseo e del Consorzio per la gestione associata dei laghi d’Iseo, Endine e Moro, per una spesa complessiva di 150mila euro.

L’intento dell’ex giunta prevedeva un l’ampliamento  del lungolago che collegasse l’Ospedale, Via dei Mille,Piazza Salmister, il porto industriale e la Spiaggia libera.

La “Spiaggia dei poveri”, è l’unica spiaggia libera che si trova sul lago d’Iseo, in seguito ai lavori e alla realizzazione del “marciapiede”, i bagnanti, abituati a recarsi in questa area, saranno costretti a stringersi per lasciare il posto a questa passerella pedonale.