GARDA – Sisma nel Piacentino, allarme sul Garda

2

Nella giornata di ieri, mercoledì 3 ottobre, l’ennesima scossa di terremoto registrata sull’Appennino emiliano, alle 16,48, ha fatto tremare l’intera Provincia di Brescia. Grande apprensione in Emilia, terra già piegata dai tragici eventi degli scorsi mesi; la paura, tuttavia, s’è diffusa anche nel bresciano e in modo particolare sul Garda, dove è ancora vivo il ricordo della catastrofe del novembre 2004. Numerose, infatti, sono state le chiamate ai Vigili del Fuoco, ma, fortunatamente, non si sono registrati danni di alcun tipo.

L’epicentro del sisma è stato dagli studiosi collocato nel Piacentino, in Valnure, tra i paesi di Ponte Dell’Olio e Ferriere. La scossa, secondo la rilevazione dell’istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia, ha avuto una magnitudo di 4,5 punti della scala Richter ed è durata pochi secondi.

Il professor Gianfranco Bertazzi, direttore dell’Istituto di geofisica e bioclimatologia sperimentale di Desenzano, ha spiegato: “Non ho ricevuto segnalazioni di danni. La scossa – ha detto – è stata avvertita perché si sono agitati i vetri, e poco altro. Io ero a Desenzano, ma so che è stata sentita molto bene per esempio anche a Peschiera. Si potrebbe parlare a questo punto di normali eventi – ha affermato il professore – che si susseguono quotidianamente in quella zona dalla scorsa primavera. Solo che rispetto a quelli diciamo ‘normali’, di magnitudo 2.5 o 3, questa è stata più forte. Probabilmente è la prosecuzione di fenomeni sismici che erano già in atto”.

2 Commenti

  1. Salve,
    volevo precisare che in questo articolo c’è un errore, ieri era il 3 Ottobre e non il 3 Settembre, inoltre la scossa da quanto ho letto in più articoli è stata avvertita intorno alle 16,43 e non alle 18,48.
    Cordiali Saluti
    Giovanna

    • Gent.ma Giovanna,
      la ringrazio per le precisazioni. In effetti è come dice lei, probabilmente s’è trattato di una svista unita ad un errore di battitura.
      Continui a leggerci,
      Viola

Comments are closed.