ISEO – Traguardo per Legambiente: torna la motovedetta

0

Sono più di un migliaio le  firme raccolte da Legambiente Basso Sebino, la raccolta è stata fatta per chiedere il ripristino della motovedetta sul Lago d’Iseo.

I campeggiatori, i turisti e i bagnanti erano stufi di vedere grandi motoscafi che viaggiavano a grandi velocità sul lago senza un controllo, l’arrivo della motovedetta è per loro un traguardo positivo, soprattutto per la sicurezza e per la salute del lago.

Le firme saranno consegnate al presidente del Consorzio dei laghi d’Iseo, Endine e Moro e una copia verrà inviata al Ministero dell’Interno e alla Regione Lombardia.

Finalmente il Consorzio metterà a disposizione le risorse necessarie per assicurare il finanziamento della Motovedetta dei Carabinieri, come ha chiesto con forza Legambiente del lago d’Iseo;  cioè di utilizzare parte dei ricchi proventi delle concessioni demaniali e degli ormeggi delle imbarcazioni introitati annualmente dal Consorzio del lago.