SIRMIONE – Johnny Ho vince le Olimpiadi di informatica

0

Si è conclusa nei giorni scorsi la 24esima edizione delle Olimpiadi di informatica, organizzate dal Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca in collaborazione con AICA e finalizzate a stimolare l’interesse dei giovani verso la scienza dell’informazione e le tecnologie informatiche. Celebrate tra Sirmione e Montichiari, le IOI (International Olympiads in Informatics) hanno visto la partecipazione di studenti provenienti da ben 82 nazioni.

Ad aggiudicarsi la competizione è stato Johnny Ho, giovane americano figlio di genitori cinesi che ha centrato il superpunteggio, totalizzando 600 punti, il risultato massimo, nelle due prove svolte al Centro Fiera di Montichiari. Nella scorsa edizione, Johnny si era classificato 17esimo e non si aspettava di certo di concludere l’edizione 2012 al vertice della classifica. Secondo classificato il bielorusso Gennady Korotkevich; terzo il cinese Yuzhou Gu, per la prima volta partecipante delle IOI.

Nella classifica finale, l’italiano che ha totalizzato un miglior punteggio, Luca Vasari, si è classificato in 62esima posizione. Al 220esimo posto, invece, il bresciano Gabriele Farina.

Le premiazioni della kermesse, che mette a disposizione 31 medaglie d’oro, 59 d’argento e 94 di bronzo, è in programma per oggi, sabato 29 settembre, alle ore 17 presso la Rocca Scaligera di Sirmione.