VESTONE – 74enne muore per shock anafilattico, punto da un calabrone

0

Emilio Ettacani, imprenditore 74enne in pensione, ieri stava cogliendo alcuni frutti da un albero di melo quando ha avvertito di essere stato punto ad un dito.

Calabrone

Lo ha detto alla moglie, ma senza dare troppo peso alla cosa: per qualche minuto egli ha infatti proseguito la raccolta mele. Poi, nel recarsi al fienile, Emilio è caduto per la prima volta. Inizialmente lui e la moglie credettero che l’uomo si fosse inciampato, ma, pochi passi dopo, eccolo ricadere, per la seconda volta; senza più rialzarsi.

Velocissima la richiesta d’aiuto, rapido anche l’arrivo dell’ambulanza, dal momento che la sede dista poche centinaia di metri dalla casa e dal grande prato in cui i due si trovavano, in quel di Mocenigo. A poco sono tuttavia servite l’iniezione di adrenalina ed il massaggio cardiaco. Con una debolissima speranza la corsa fino al Pronto soccorso dell’ospedale di Gavardo, dove però Emilio Ettacani è arrivato ormai privo di vita. «Shock anafilattico», lo scarno resoconto dei medici. Ucciso, pare, dalla puntura di un calabrone, ad un dito della mano.

La salma, da Gavardo, ha fatto rientro ieri, in serata, a Vestone, nell’obitorio della Rsa Passerini, dove è stata allestita la camera ardente.

Il funerale avrà luogo domani, sabato 29, alle 15, con partenza dalla Casa di riposo di Nozza per la parrocchiale di Vestone, dove si terrà la celebrazione.