FERRARA – Basket: la Leonessa vince il Mobyt Ferrara dopo 2 ts

0

Ha avuto luogo, nel Palasport di Ferrara, la seconda partita in due giorni per la Leonessa: questa volta ha affrontato i padroni di casa della Mobyt, che già una settimana fa a Igea Marina regolò la formazione bresciana.

Brescia parte con Fernandez in regia, Jenkins in guardia, Giddens da ala piccola, Lombardi da ala grande e Brkic da centro. Jenkins sblocca la partita con tre tiri dalla lunetta causati da un fallo su un tiro dalla lunga distanza di Spizzichini, la partita in questo inizio è caratterizzata soprattutto dalle difese e da qualche errore dovuto alla troppa fretta delle due squadre. Dopo 4 minuti il punteggio è in perfetta parità sul 7 a 7 con i padroni di casa, atleticamente più freschi, che passano a condurre di 2 grazie ad una buona entrata di Spizzichini che non trasforma il tiro libero aggiuntivo causato da un fallo di Brkic. In questo frangente, nonostante un time out di Martelossi, i padroni di casa allungano portandosi a condurre di 6 , gap dimezzato subito da una tripla di Brkic ben servito da Jenkins che costringe anche coach Morea a chiamare time out. Nel finale ancora Ferrara sfrutta il limite falli presto raggiunto dalla Leonessa e si porta a condurre 6. Giddens si sblocca con un buon movimento sotto canestro ad un minuto dalla fine riportando Brescia a meno 5 ben coadiuvato subito dopo da De Min che piazza il jump del meno tre che chiude il quarto. Nota positiva la permanenza di Giddens in campo per tutta la durata del quarto alla ricerca dell’amalgama con i compagni. Il secondo quarto lo apre Loschi con una bella bomba che pareggia l’incontro, con la Leonessa che sembra nei primi minuti alzare l’intensità della difesa. Brkic da tre e poi con due punti dalla lunetta, permette, a 6 dall’intervallo, alla Leonessa di condurre di 5. Dopo un’entrata di Campiello da 2 Fernandez trova una tripla e subito dopo Brkic piazza una buona stoppata in difesa. Brescia conduce di 7 con 3 e 36 da giocare, ma Ferrara non ci sta e prima con Ferri da tre accorcia e poi con Campiello si avvicina a meno due costringendo Martelossi a chiamare time out. A Stojkov che segna da due in entrata risponde Ferri dalla lunetta con un 2 su 2. Ancora Ferri da tre riporta Ferrara in testa a 1 dalla fine seguito subito dopo da un jumper di Casati e un buon movimento di Campiello che chiudono il quarto con il più 5 per Ferrara. Jenkins in entrata accorcia il gap per Brescia all’inizio del quarto ma Ferrara gli risponde subito segnando da tre con Falluca e poi da due con Ferri portandosi a più 8. Giddens riduce le distanze con un buon jumper prima di concedere a Ferri la lunetta dopo un tiro sbagliato di Fernandez in entrata. Ferrara nel quarto sembra controllare nonostante Brescia in difesa lavori bene, purtroppo è in attacco che si fa fatica a produrre punti. Brkic appena rientrato con 2 da giocare trova da sotto il meno 9 ma Ferrara risponde con Castelletta. Una buona schiacciata di Giddens porta coach Morea a chiamare minuto con un minuto e pochi secondi da giocare. Nel tempo rimanente non succede nulla ed il quarto si conclude con Ferrara sopra  di 9. Brkic imbeccato da Stojkov schiaccia per il meno 7 ma Ferrara risponde subito sull’altro lato del campo. Una tripla di Campiello dopo un jump di Loschi da il più 10 a Ferrara. Brescia litiga ancora con il canestro mentr Ferrara trova buon falli che le permettono dalla lunetta di allungare fino al più 18. Un buon jumper di Jenkins non sblocca la Leonessa che proprio stasera non vede il canestro mentre Ferrara controlla e a 5 dalla fine è a più 12. Due schiacciate consecutive di Lombardi e Giddens, inframmezzate dall’uscita dubbia per 5 falli di Fernandez,  ridanno fiato alla Leonessa e Ferrara è costretta a 3 e 40 dalla fine a chiamare time out sopra di 7 con Brkic in lunetta per due tiri liberi. David segna per il meno 5 recupera il rimbalzo in difesa e segna ancora il jumper del meno tre. Dopo due liberi di Spizzichini dubbia infrazione di passi chiamata a Giddens compensata sull’altro lato da un tre secondi generoso. Ancora Brkic riporta Brescia a meno tre a 1 e 30 dalla fine, Ferrara perde palla e Giddens schiaccia per il meno 1 e subito dopo per il più 1. Ultimi 50 secondi Benfatto sbaglia da sotto palla a Brescia con Stojkov che penetra guadagna il fallo e segna i due liberi del più 3. Sull’ultima azione Ferri sbaglia da 3 Benfatto prende il rimbalzo e Lombardi ingenuamente commette fallo lasciando segnare l’avversario, tiro aggiuntivo e parità a 1 secondo dalla fine. Martelossi chiama time out per avere la rimessa in attacco, nulla però succede sulla rimessa e si va ai supplementari.

Campiello segna con un bel movimento sul fondo, Brescia risponde con una schiacciata di Lombardi. Fallo antisportivo di Jenkins che da due tiri liberi, segnati,  e palla in mano a Ferrara che non trova il canestro. Giddens pareggia da sotto e poi in entrata schiaccia per il più due con Ferrara che chiama time out. Giddens e Ferri si rispondono da tre punti, l’americano però insiste e trova un’altra tripla. Ad uno dalla fine dopo un 1 su 2 dalla lunetta di Ferrara Brescia conduce di tre, ma perde palla e ancora Ferri ben oltre la linea da 3 pareggia con 18 secondi da giocare. Brescia chiama time out, sulla rimessa di jenkins palla a Stojkov che fa passare il tempo, ma Brkic sbaglia da sotto e si va ad un altro supplementare. Jenkins segna il più 2 da sotto ed in difesa Brescia recupera palla, nel successivo attacco sbaglia Stojkov dalla lunga. Fallo di Lombardi e Benfatto segna un 1 su 2, sull’altro lato Jenkins sbaglia due liberi ma Ferrara non ne approffitta e Brescia recupera palla con 2 e 56 da giocare. Stojkov segna da sotto il più 3, ma ancora Ferri pareggia. Jenkins sbaglia ma anche Ferrara, 1 e 35 da giocare, Stojkov sbaglia da sotto ma anche Ferrara sbaglia ancora. Brkic recupera il rimbalzo in attacco e segna per il più 2, Ferri sbaglia dalla lunga. Nei secondi finali Loschi segna i due liberi del più 4. Ferri segna in penetrazione, Stojkov ne fa solo 1 dalla lunetta e con 9 secondi da giocare  Ferrara chiama time out. Nell’ultima azione Ferri sbaglia e Brescia vince.

 

Per offrire un quadro sintetico:

Mobyt Ferrara – Centrale del Latte Brescia dopo 2 ts 84-87

Mobyt Ferrara: Berti ne, Casati 6, Fallucca 8, Brandani 0, Campiello 18, Ferri 33, Castelletta 2, Benfatto 13, Spizzichini 4, Frignani ne All. Morea

Centrale del Latte Basket Brescia Leonessa: Stojkov 8, Fernandez 5, Dalovicne, Loschi 8, Brkic 20, Lombardi 7, De Min 3, Giddens 23, Scanzi 2, Jenkins 11, Stagnati ne All.Martelossi

18-15; 18-16; 13-9; 17-26; 12-12 1ts; 6-9 2ts