CONCESIO – Messa e un libro per ricordare Dom Franco morto in Brasile

0

Il Comune e l’associazione Dom Franco Onlus propongono per venerdì 21 settembre due appuntamenti per ricordare Dom Franco Masserdotti. Alle 20 è in programma una messa di suffragio nella Chiesa parrocchiale della frazione di Pieve e alle 20,45 la presentazione del libro “Il flauto invece del bastone” nella biblioteca di via Mattei.

Al secondo evento, accompagnato dalle note musicali di Cesare Cavaioni alla tromba, Emanuele Trivella all’oboe e Francesco Trivella al pianoforte, saranno ospiti il sindaco Stefano Retali, Marco Giovannini dell’associazione trentina intestata a Dom Franco e l’autore del libro Giovanni Munari coordinati dalla docente di Lettere Paola Bragaglio.

Il 17 settembre di sei anni fa il sociologo, prete e missionario della Chiesa Cattolica, Franco Masserdotti, moriva su un bordo strada, di terra rossa, nel nord est brasiliano. Era vescovo di Balsas, nella diocesi del Maranhão, si occupava di pastorale e di quant’altro ricadesse nell’ambito delle sue responsabilità ecclesiali, ma anche e soprattutto degli indios, dei senza terra e delle molte criticità sociali, politiche e culturali del Brasile e dell’America Latina.

In occasione di questo anniversario è stato chiesto all’autore di presentare e commentare questo libro sulla sua testimonianza di vita. Sarà un dibattito non sulla figura, ma sui contenuti valoriali della sua proposta culturale, religiosa, politica e sociale con la quale non ha cercato gli applausi che scaldano le mani, ma ha provato a scaldare i cuori della gente, in Italia e in America Latina.