VALTROMPIA – Gli studenti fanno lezione nei musei per scoprire la valle

0

Fare lezione giocando è sicuramente più piacevole e interessante per gli studenti e per questo la Comunità montana con l’Ecomuseo hanno allestito un ampio ventaglio di iniziative didattiche rivolte a tutte le scuole di ogni ordine e grado della provincia.

Kit per le scuole

Si tratta di “Viaggio in Valtrompia e dintorni. Attività educative dentro e fuori i musei” presentata al convento di Santa Maria degli Angeli a Gardone dall’assessore alla Cultura e Istruzione della Comunità montana Sandra Gelsomini, il presidente di Ecomuseo Paolo Pagani, la responsabile dei Servizi educativi Alice Podestini e il coordinatore della cooperativa “Colibri” Luigi Paladin che cura alcuni laboratori.

Nel dettaglio, la proposta prevede quattro itinerari tematici per un totale di 37 iniziative che le scuole potranno scegliere durante l’anno. Sono “La Via del Ferro e delle Miniere” con le visite alla Sant’Aloisio di Collio, le Miniere di Pezzaze, Il Forno di Tavernole, I Magli di Sarezzo, il Borgo del Maglio di Ome e il Museo delle Armi di Gardone. Spazio anche al sacro e all’arte con laboratori e visite al Museo del Presepio di Paolo VI a Concesio, il santuario della “Madonna di Bovegno” a Pezzaze, la Chiesa di San Filastrio a Tavernole, Santa Maria degli Angeli a Gardone e la Pieve della Mitria di Nave.

Nel terzo percorso c’è il museo etnografico di Lodrino e quello delle Costellazioni di Lumezzane e, infine, “Il Bosco racconta” con i sentieri naturali da scoprire. Per avvicinare i musei alle scuole sono disponibili anche due kit (“Scatola magnetica” e “I tesori sotto i piedi”) per istruire gli studenti in classe.

Per gli insegnanti, invece, oltre all’opuscolo con tutte le offerte didattiche, c’è la possibilità di fare sopralluoghi gratuiti nei musei in previsione di percorsi guidati. Un’opportunità per tutti gli istituti della provincia, come detto, ma dedicata soprattutto a quelli valtrumplini visto che l’anno scorso solo il 20% ha aderito. Per informazioni sulle visite, le scuole possono contattare il centro unico di prenotazione allo 030.8337495 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 17 e il sabato dalle 9 alle 13 o mandare una mail.