MANERBA – 20enne in manette per spaccio

0

Al fine di combattere la prassi illecita dello spaccio di sostanze stupefacenti, assai diffusa nel bresciano, i Carabinieri avevano predisposto alcuni controlli nel corso della tradizionale festa di fine estate, ‘Ri-Conigliando’, celebrata, per l’appunto, sull’isola dei conigli.

All’imbarco a Porto Torchio, a Manerba, addosso ad un giovane ventenne, nascoste nel risvolto e nelle tasche dei jeans, sono state trovate 20 dosi di ecstasy. Le forze dell’ordine hanno poi provveduto alla perquisizione della sua abitazione, in cui sono state rinvenute diverse armi bianche custodite illegalmente, tra cui anche un tirapugni, un coltello a serramanico e perfino una katana, esemplare di spada giapponese.

Il giovane è stato immediatamente arrestato: nei suoi confronti grava l’accusa di detenzione, probabilmente finalizzata allo spaccio, di sostanze stupefacenti e di possesso illecito di armi.