BEDIZZOLE – Nuovi fondi per diritto allo studio

0

In barba alle drastiche misure attuate dal Governo dei tecnici, il Consiglio comunale di Bedizzole ha, nei giorni scorsi, approvato un piano che prevede la destinazione di fondi al diritto allo studio. La cifra investita per l’anno scolastico 2012-2013 ammonta ad 1 milione e 40 mila euro, con un esborso globale superiore a quello dell’anno precedente.

La cifra stanziata andrà a coprire le spese relative al pre-scuola, ai libri di testo, al servizio mensa e trasporto, nonché all’assistenza ad personam. L’incremento di spesa, al quale si aggiungeranno le somme elargite a supporto della realizzazione degli obiettivi della programmazione didattica, è stato definito dall’assessore alla Cultura e Istruzione Angelo Beltrami “indispensabile per far fronte alle reali esigenze della popolazione scolastica, soprattutto in riferimento all’aumento dei ragazzi con disabilità certificata”.

L’assessore ha, inoltre, comunicato che le rette scolastiche da gennaio potrebbero subire un lieve aumento a causa degli inevitabili adeguamenti Istat, ma il costo della mensa, dei trasporti e del pre-scuola rimarranno pressoché invariati.