MONIGA – Trovato un proiettile bellico

0

Nei giorni scorsi, in via della Gherla, verso Soiano, è stato rivenuto da alcuni tecnici del Comune che stavano ripulendo un fosso, un proiettile di un mortaio lungo 30 cm e dal diametro di 18 cm.

Subito è stata allertata la polizia dell’Unione dei Comuni della Valtenesi, che, guidata dal comandante Gianfranco Rossi, ha avvertito la Questura e la Prefettura di Brescia. Quest’ultima, a sua volta, ha chiesto l’intervento degli artificieri di Cremona, che stanno valutando quando intervenire. La zona del ritrovamento, per evitare il passaggio di mezzi o persona in prossimità dell’ordigno, è stata delimitata ed è sorvegliata 24 ore su 24.