PADERNO FRANCIACORTA – Virus H5N2: preoccupazione per l’aviaria

0

Il 31 agosto è scattato il protocollo di profilassi veterinaria a Paderno.
Questo intervento è dovuto al fatto che è stato individuato il virus H5N2 in due allevamenti di tacchini.

Ritorna l’incubo dell’aviaria, ma la malattia sembra essere contenuta in quanto è stata scoperta molto presto, lo ha dichiarato il Direttore Sanitario dell’Asl di Brescia, Francesco Vassallo.

Fotografia tratta da “Il Giornale di Brescia”

Nonostante l’ottimismo del direttore, per prevenzione sono stati abbattuti circa 26.700 tacchini, per evitare contagi pericolosi per la salute umana.

Nell’area di 3 chilometri attorno ai due allevamenti la situazione è monitorata, molti allevamenti sono sotto controllo per prevenire altri casi.

Le fiere e i mercati di pollame, inoltre,  sono stati chiusi.