SIRMIONE – Multe ai parcheggi di Punta Grò

0

Più di 90 sono state le sanzioni che, nei giorni scorsi, le forze dell’ordine hanno lasciato sul parabrezza delle automobili in sosta in prossimità della spiaggia di Punta Grò, destando il malcontento di turisti e residenti, attesi, all’ora del rientro, da una sorpresa per nulla gradita.

Tale prassi ha, tuttavia, destato polemiche: a sollevarle è stata Patrizia Toniolo, consigliere appartenente alla Lista Civica, che ha sottolineato che le automobili vengono comunque parcheggiate in modo ordinato lungo le vie da famiglie che, alla luce dell’attuale crisi economica, non dispongono di particolari risorse finanziarie. “Non capisco – ha detto – perché oltre alla riga continua non ci siano cartelli che indicano il divieto”. Nella zona interessata, infatti, non sono posizionati segnali stradali volti a vietare la sosta, ma il Comune ha spiegato che la linea continua mira a delimitare non già parcheggi, bensì lo spazio riservato ai pedoni, una sorta di marciapiede suscettibile di creare fraintendimenti fra gli automobilisti.