PESCHIERA – Un 2012 da tutto esaurito, la Bau Beach a gonfie vele

0

Il 2012 si appresta a concludersi con un tutto esaurito. Dopo due anni dall’inaugurazione, la Bau Beach della frazione San Benedetto di Peschiera, prima spiaggia gardesana dedicata ai cani, conferma il successo registrato sin dalla sua stagione di debutto.

L’unica norma imposta ai proprietari è quella di tenere i loro amici a quattro zampe al guinzaglio quando sono sotto l’ombrellone. Per il resto, valgono le regole necessarie per una pacifica convivenza. In ogni postazione è posizionata una ciotola per l’acqua e c’è una zona recintata destinata ai bisogni fisiologici dei cani.

Maria Orietta Gaiulli, vicesindaco di Peschiera e promotrice della struttura inaugurata dall’allora ministro Michela Brambilla, ha parlato di un grande successo: “L’esperienza è andata bene da subito, già lo scorso anno, e funziona ancora meglio in questo 2012. Io stessa l’ho frequentata qualche volta ‘in incognito’ per chiedere ai vicini di ombrellone cosa ne pensavano.

Mi ha fatto un immenso piacere scoprire che ci sono persone provenienti da tutta Italia che scelgono Peschiera proprio per la Bau beach”. Bau beach e servizi ai quattrozampe, dunque, come calamita per il turismo. “Il numero di persone che hanno animali – ha proseguito il vicesindaco – aumenta costantemente e una località turistica che offre un servizio come questo non può che risultarne avvantaggiata. Siamo talmente convinti di questo da aver realizzato il ‘Peschiera dog tourist’, una sorta di marchio assegnato alle strutture ricettive predisposte per ospitare anche cani”.