LUMEZZANE – Grandi novità per il tradizionale “Trofeo città di Lumezzane”

0

Ieri sera, al teatro Astra di Sant’Apollonio, è stato presentato ufficialmente il “Trofeo città di Lumezzane – Coppa Pam’, competizione che sebbene abbia abbandonato la vecchia denominazione ‘Trofeo Pam’ mantiene inalterato quello spirito agonistico che dal suo esordio, nel 2001, la caratterizza. Alla presentazione erano presenti il presidente del comitato organizzatore ‘Lume Eventi’ Elio Pasetti, il disegnatore del percorso Sandro Ghidini, il direttore di gara Vittorio Galvani, alcuni assessori della giunta comunale e il team dell’Avis Lumezzane, presieduto da Diego Danesi. Con loro anche uno degli ideatori del progetto Giampiero Belussi, ora consigliere dell’Aci di Brescia.

Il Trofeo, giunto alla dodicesima edizione e valido per il campionato italiano assoluto di regolarità classica, si svolgerà domenica 9 settembre con partenza fissata per le 8,31: auto storiche costruite negli anni antecedenti al 1976 partiranno da Lumezzane dirette verso il Passo del Cavallo, fino a raggiungere Porto Portese, in Valsabbia, e il lago di Garda. Poi un passaggio al Parco del Monte Netto e l’approdo all’autodromo di Franciacorta, dove si faranno tre prove nella pista interna. A seguire il pranzo. Nel pomeriggio si tornerà verso Lumezzane, passando da Erbusco, Adro, Borgonato e attraverso i vigneti della zona fino alla salita di Polaveno. Si passerà anche attraverso Gussago per poi raggiungere Piazza Arnaldo, a Brescia, dove verrà effettuato uno dei controlli a timbro. L’obiettivo della competizione, caratterizzata da un percorso di 240 km, è quello di rievocare la gara che, tra il 1954 e il 1967, ha reso celebre il pilota valgobbino Marsilio Pasotti, meglio conosciuto, per l’appunto, con l’appellativo di ‘Pam’.

Oltre al nome della competizione, un altro elemento di novità rispetto alle precedenti edizioni va ravvisato nel percorso, completamente rinnovato, che i partecipanti dovranno affrontare. La partenza e l’arrivo, come di consueto, sono collocati in Piazza Portegaia a Sant’Apollonio e il tragitto consterà di ben 44 prove cronometrate, alle quali si aggiungeranno sei controlli orari e otto a timbro. Le premiazioni, che lo scorso anno hanno visto salire sul gradino più alto del podio Fabio Salvinelli e Paola Lanati e la loro Alfa Romeo 6c 1500, avverranno al Teatro Astra due ore dopo l’arrivo dell’ultimo concorrente.

Al Trofeo sono attese personalità di spicco dell’imprenditoria e della cultura locale, assessori di Lumezzane ed anche alcuni volti stranieri. Le iscrizioni sono aperte fino al 3 settembre e possono essere trasmesse via fax al numero 030 826523 o via e-mail a info@cittadilumezzane.it. Il costo di partecipazione ammonta a 350 euro e il modulo di iscrizione è disponibile sul sito internet www.cittadilumezzane.it.