VALCAMONICA – Due giorni di Multimedia Land per sapere tutto sul turismo

0

Il Distretto culturale della valle organizza per venerdì 5 e sabato 6 ottobre “Multimedia Land”, due giornate sulla comunicazione e il territorio, e in particolare sul tema della nascita del brand “La Valle dei Segni”. Per promuovere questo marchio (che interessa lo sviluppo di progetti di aree variegate, come l’arte, l’impresa, la cultura e il patrimonio artistico dei siti Unesco) la Valcamonica sta aggiornando i propri strumenti di comunicazione e governance verso l’esterno.

La casa degli Artisti a Bienno

In queste due giornate saranno presentati i progetti in fase di sviluppo e, in anteprima, quelli già realizzati per far conoscere le importanti azioni di rilancio culturale e turistico che la valle per la prima volta sta mettendo in atto grazie alla collaborazione di molte realtà. Venerdì 5 ottobre, alla casa degli Artisti di Bienno, si terrà in mattinata un incontro sulla comunicazione del Distretto Culturale e nel pomeriggio ci sarà l’opportunità di seguire alcuni laboratori tematici sui linguaggi della comunicazione multimediale.

I lab saranno tenuti da importanti esponenti del panorama nazionale: il laboratorio brand&governance con Alberto Piantoni, ad di Missoni Group, eccellenza del Made in Italy e con Nomisma, società di altissimo livello specializzata negli studi economici. Per il Lab video sarà presente la factory “Abstract:Goove”, studio creativo milanese di grande successo. Maurizio Guagnetti, giornalista e blogger, autore di “Radio Bici”, condurrà infine il laboratorio dedicato ai social media. La sera a Breno ci sarà un incontro con il reporter italiano Ettore Mo, firma del Corriere della Sera, e il fotografo Luigi Baldelli che saranno protagonisti della serata “Professione Reporter. Il grande giornalismo racconta il territorio”.

Sabato 6 ottobre, invece, sarà una giornata dedicata al territorio, con l’Educational on the road per conoscere il nuovo brand “La Valle dei Segni”: un viaggio in pullman per la valle attraverso l’Unesco, l’arte, l’impresa e il turismo. Verranno presentati in anteprima i nuovi strumenti di promozione territoriale: tra questi, le app per visitare i siti archeologici, la nuova segnaletica per scoprire i luoghi d’arte e turistici, l’imponente operazione di restauro alla Via Crucis delle Cappelle di Cerveno, i nuovi progetti d’impresa, nel Museo della Stampa ad Artogne il video “La Valle dei Segni” e i nuovi progetti editoriali del Distretto. L’ospitalità nelle due giornate (pernottamento e pasti) sarà a carico dell’organizzazione. Per partecipare bisogna iscriversi entro il 20 settembre.

SCHEDA DI ISCRIZIONE

PROGRAMMA DELLA RASSEGNA