CALVAGESE – Pineta in fiamme

0

10mila mq erano già bruciati lo scorso lunedì e giovedì è toccato alla restante parte: circa 3mila mq della pineta tra Carzago e Soiano sono stati divorati dalle fiamme. Le colonne di fumo si sono levate verso il cielo attorno alle 14,30 e grazie all’intervento di due squadre dei Vigili del Fuoco e di una della Protezione Civile sono presto stati individuati cinque focolai ben distinti. I viottoli sterrati che conducono alla zona, tuttavia, non hanno permesso il transito, precludendo alle autobotti l’accesso all’area interessata dalle fiamme.

Così, per placare l’incendio che stava divorando la pineta si è reso necessario l’intervento dell’elicottero, supportato a terra dagli uomini dei Vigili del Fuoco e della Protezione Civile, che, abbandonate le autocisterne al margine della boscaglia, hanno proseguito lungo il versante della collina a piedi, facendosi largo tra i rovi con le motoseghe per arrivare ai focolai.

Anche ieri, così come lo scorso lunedì, l’acqua è arrivata dal cielo, in un incessante adirivieni dell’elicottero tra la collina e il lago. Dopo alcune ore le fiamme sono state placate, ma altri 3mila mq di pineta sono andati completamente carbonizzati.