GARDONE RIVIERA – No alle speculazioni sulla gestione dell’acqua

0

In occasione della cerimonia di inaugurazione del nuovo impianto di depurazione di Limone del Garda e Tremosine, il Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Corrado Clini è intervenuto sul tema della gestione delle acque pubbliche, sottolineando l’avvertita esigenza di evitare che chi investe e gestisce i depuratori possa trarre vantaggi iniqui.

“Bisogna trovare un punto di equilibrio tra l’esigenza di risorse e di investimenti e, nello stesso tempo, l’esigenza di non fare della gestione dell’acqua un mercato speculativo. Il sistema delle tariffe – ha spiegato il Ministro – deve necessariamente internalizzare i costi. È un problema che abbiamo a livello nazionale e che riguarda tutto il ciclo dell’acqua, non solo l’approvvigionamento idrico”.