RIVA DEL GARDA – Salva la fidanzata e annega nel lago

0

Ieri mattina, nelle acque del Garda trentino, è stato rinvenuto, in prossimità della foce del Sarca, il corpo senza vita di Giacomo Slemer, 25enne veronese disperso nella serata di Ferragosto.

Il giovane si era gettato in acqua per aiutare la fidanzata in difficolità, ma una forte corrente lacustre lo aveva travolto. Le ricerche erano scattate immediatamente, ma la triste scoperta dei sommozzatori dei Vigili del Fuoco di Riva del Garda risale a ieri mattina: il cadavere è stato trovato ad una profondità di 25 metri.