LUMEZZANE – La scienza si fa baby con fiabe e stelle in osservatorio

0

Tutti noi, fin dall’infanzia, abbiamo rivolto lo sguardo al cielo guardando con meraviglia e stupore il Sole, la Luna, i pianeti, le code splendenti delle comete e le meteore. L’uomo non si stancherà mai di guardare questa Volta grandiosa e scintillante, che fin dai tempi della Preistoria, parecchie migliaia di anni fa, ha appassionato studiosi e non. E nulla più della fervida immaginazione dei bambini può essere rapita da quel mondo affascinante e misterioso, fatto di colori, materia e luci: le brillanti protagoniste del firmamento sono alla portata di tutti, grandi e piccini.

E così, l’Unione Astrofili Bresciani ha deciso di fissare un appuntamento dedicato ai bambini: domani, sabato 18 agosto, all’Osservatorio Astronomico Serafino Zani di Lumezzane Pieve è in programma una serata di astronomia dedicata ai più piccini. La serata si aprirà alle ore 21, con letture recitate di fiabe celesti, per poi proseguire con l’osservazione del cielo.

Sarà messo a disposizione dei partecipanti un telescopio di 40 cm di diametro installato sul colle San Bernardo, per mezzo del quale sarà possibile scandagliare ogni più recondito segreto celeste. I più piccini, grazie all’ausilio di esperti, potranno localizzare l’Orsa Maggiore e la Stella Polare, potranno scorgere i segreti di quella Luna che da sempre culla le loro notti e potranno lanciarsi alla ricerca delle costellazioni.  Si tratta di un’iniziativa importante, in grado di soddisfare la curiosità che la volta celeste suscita in ogni bambino e, al contempo, di diffondere quelle nozioni che la scuola ancora non fornisce. Per informazioni si può visitare il sito internet dedicato. L’ingresso è libero.