DESENZANO – Occhi al cielo per i fuochi de “La grande notte delle stelle”

0

Il tradizionale calendario estivo dei fuochi d’artificio del lago di Garda, che ogni anno colora le serate lacustri dei vari paesini che si specchiano nelle sue acque, si arricchisce di un appuntamento imperdibile: la serata di ferragosto verrà celebrata “La grande notte delle stelle”, evento che si concluderà con uno straordinario spettacolo pirotecnico che illuminerà le sponde del lago. Tutto è pronto per l’appuntamento clou dell’estate desenzanese, giunto ormai alla 27esima edizione.

Il lungolago Cesare Battisti, a partire dalle ore 18:00, si animerà di spettacoli musicali e danzanti, offrendo una serata all’insegna del divertimento. Tra le vie della cittadella gardesana saranno poi dislocati spazi enogastronomici, dove poter gustare le specialità locali, magari accompagnate da un calice di Lugana. Sulla superficie delle acque del lago saranno distribuiti centinaia di lumini, che daranno vita ad un gioco di luci e colori che dalla terraferma regaleranno uno scenario straordinario.

La suggestione andrà poi crescendo verso mezzanotte, quando i cieli desenzanesi offriranno, in contemporanea a tutti gli altri paesi del lago, un magnifico spettacolo pirotecnico. I fuochi copriranno un’area di quasi 400 chilomentri quadrati, regalando al pubblico un panorama senza eguali. In caso di pioggia la manifestazione sarà rinviata al giorno successivo.

Ricca di eventi proseguirà l’estate desenzanese: il 18 agosto Piazza Malvezzi ospiterà il concerto dei Quarter Jazz; ogni martedì turisti e non potranno seguire visite guidate condotte dai volontari dell’associazione Garda I Care nei luoghi artisticamente e storicamente più importanti della città; venerdì 24 agosto in Piazza Malvezzi verrà celebrata le 17esima edizione del Festival del Garda, concorso musicale e di bellezza maschile e femminile, mentre l’ultimo weekend di agosto andrà in scena la Festa Country e quella dell’anitra. Ogni sera in Castello saranno poi proiettati su un maxi schermo cinema da vedere all’aperto.