SIRMIONE – Pompiere salva una russa nel lago

0

Ieri sera poco prima delle dieci, Ramazia Sottakhova, 43enne di nazionalità russa ed ex campionessa di sci di fondo, dalla spiaggia delle antiche mura si era tuffata tra le acque del Garda per il terzo bagno della giornata. Dopo mezz’ora i familiari, non vedendola rientrare, avevano iniziato a preoccuparsi. Pur non sentendo grida d’aiuto, un pompiere del distaccamento dei Vigili del Fuoco di Desenzano che si trovava nella zona, non ha esitato a gettarsi in acqua e mentre comunicava coi colleghi a terra ha avvistato la donna.

L’eroe della notte è Giovanni Lodrini, 49enne di Castiglione delle Stiviere. “Era calma – ha dichiarato – ma disorientata, confusa. Ho chiesto se potevo avvicinarmi e, ottenuto il via libera, l’ho raggiunta”. La donna ha raccontato che intendeva attraversare il lago, ma dopo aver perso l’orientamento non sapeva più in quale direzione si trovasse la riva. Aiutata dal pompiere, ha raggiunto la battigia dove è stata soccorsa dal personale dell’ambulanza di Desenzano che le ha riscontrato una lieve ipotermia.