APRICA – Musica dei “Colours”, 11 strumenti in armonia

0

Si terrà domani, venerdì 10 agosto alle ore 21 (ingresso libero), nell’area tennis del paese valtellinese un nuovo appuntamento musicale con i “Colours”. Il gruppo è in tournée estiva in diverse località del territorio lombardo e si ripromette di stupire ed entusiasmare il pubblico con uno spettacolo raffinato e di qualità.

I Colours in scena

Il concerto è organizzato dalla Proloco e dell’assessorato al Turismo del Comune, inserito nel calendario delle manifestazioni del centro turistico. Questo incontro musicale è reso possibile anche grazie alla sponsorizzazione dell’azienda Arturo Locatelli di Caiolo, sponsor ufficiale del gruppo, dal Centro Musicale di Giuliano Motta di Sondrio, fornitore ufficiale della strumentazione, dall’agenzia di Sondrio di auotonoleggio Maggiore, dal pastificio Moro di Prata Camportaccio e dagli Amici Colours, sostenitori sensibili ai problemi della formazione musicale dei giovani, che versano contributi nella categoria “risorse economiche volontarie senza corrispettivo”.

L’insieme, formato da undici musicisti, è nato come laboratorio d’incontro tra diversi strumenti. Il progetto si è evoluto con crescente valenza artistica anche per il costante successo di pubblico, trasformandosi in “Colours”. Il gruppo ha pubblicato il primo cd nel dicembre 2010, ottenendo un ottimo successo di pubblico e critica, tanto da doverlo ristampare. Aderisce a numerosi progetti, il più ambizioso tra i quali è “Colours of the Forest” realizzato con ERSAF e Regione Lombardia. Nel 2013 è prevista l’uscita del secondo disco che, rispetto al primo, sarà caratterizzato da un numero maggiore di pezzi propri e rispecchierà la costante crescita musicale.

Nel maggio 2011 ha partecipato al concorso “Senza Etichetta 2011” (XIV edizione) presieduto da Mogol, classificandosi secondo assoluto su più di 300 partecipanti e primo tra i gruppi. Il repertorio comprende brani della cultura musicale latina e anglosassone (Manà, Tazenda, Elisa, De Andrè, Coldplay, Limp Bizkit, Enya, Sting, The Corrs, Amy MacDonald, REM), arrangiati e orchestrati dal direttore artistico e composizioni originali (Con semplicità, Rugiada, Quattro passi per mano, Voglia di libertà), con musiche scritte da Giovanni Campia e testi di Silvia Scisetti che, con Lara Rogantini, sono le voci soliste del gruppo. Suoni classici, violino, violoncello, pianoforte e chitarra e moderni, basso, batteria, tastiera e chitarra elettrica fondono la melodia delle voci sostenuta da vocalist morbide, all’occorrenza graffianti e sicuramente personali.

IL PROGRAMMA DEL CONCERTO