POLAVENO – L’oca Carlina porta il Palio alla contrada Castello

0

Alla contrada Castello, dal colore verde, l’onore e l’onere di aggiudicarsi il Palio delle Oche n. 26 che si è disputato ieri nel paese valtrumplino al confine con il Sebino.

L’oca Carlina vince il Palio

Il prezioso drappo, opera di William Fantini e raffigurante la patrona Sant’Anna, è stato conquistato grazie all’oca Carlina che non ha faticato più di tanto per conquistare il traguardo. Fin da subito ha distanziato le avversarie aprendo le ali e percorrendo di corsa gli 800 metri del percorso durante il quale non ha avuto rivali.

La contrada Castello raggiunge cosi le sette edizioni vinte eguagliando la Fontana, dal colore giallo, che si è collocata, invece, al primo posto nei giochi e nelle varie gare che si sono disputate nel campo sportivo di Polaveno. E’ calato così il sipario sulla 26esima edizione del Palio che ha visto migliaia di spettatori provenienti da ogni parte della Provincia.

Una manifestazione ancora più coinvolgente grazie alla diretta televisiva sull’emittente bresciana Teletutto che  ha  consentito di seguire  le fasi più appassionanti della serata conclusa con il cielo illuminato a giorno dai fuochi d’artificio proposti anche quest’anno dalla Telesforo Morsani di Rieti. Sipari di luce era il tema dello spettacolo pirotecnico che si è ispirato ai temi musicali e colonne sonore di famosi film che hanno segnato la storia del cinema.