ANFO – Ancora successo alla Festa del Minatore tra folklore e cucina

0

Grande successo di pubblico e partecipazione sabato scorso per la 17esima edizione della Festa del Minatore che si è svolta nel paese valsabbino e una ricorrenza particolare per la zona dell’alto Eridio.

Un appuntamento pieno di allegria, folklore, musica e stand gastronomici per il Comune che ha dato spazio a una professione faticosa e difficile. Un mestiere non casuale visto che molte famiglie di Anfo anche in generazioni passate sono state coinvolte dal lavoro in miniera.

La festa è uno degli appuntamenti culturali e di spettacoli più frequentato nella zona del lago e ha visto addensarsi centinaia di persone a partire dal terzo murales inaugurato e dedicato proprio alla professione mineraria. A seguire hanno partecipato anche le “Taissine”, un gruppo folcloristico che ha messo in scena il lavoro delle donne mentre separano i minerali scavati e intonare i canti tipici della tradizione.

La rassegna è andata avanti con la presenza dei mercatini artigianali del Trentino e della Lombardia che ogni anno attirano il pubblico e poi spazio alla cucina con la tipica polenta carbonera. Alla conclusione, uno spettacolo di fuochi d’artificio ha reso ancora più suggestiva la serata valsabbina.