PARATICO – L’infinito istante di Maria Vodarich alla Torre Oselanda

0

Nel 1937 Edwin H. Land fonda la Polaroid Corporation, una multinazionale che si occupa di fotografia, famosa in tutto il mondo come l’azienda madre della macchina fotografica istantanea dotata di pellicole autosviluppanti. L’universo della fotografia, ma soprattutto di quella istantanea, conquista molti appassionati, la possibilità di catturare l’attimo in un istante e poter subito trasportare questa parte di realtà su una pellicola attrae molti artisti.

Per raggruppare questi fotografi legati dalla stessa passione nasce un social network, Polaroiders, fondato da Alan Marcheselli e Carmen Palermo. Il portale conta più di 1.400 iscritti, ed è nato proprio con l’intento di diffondere e condividere il materiale fotografico istantaneo e quanto è correlato ad esso.

Paratico ha ospitato in questi giorni una mostra di Maria Vodarich, un’artista che vive e lavora a Cesenatico e ha ricevuto da poco il titolo di AFI (artista Fotografo italiano) dalla Fiaf (federazione italiana associazioni fotografiche). La mostra è giunta oggi, domenica 29 luglio all’ultimo giorno, una mostra che unisce la fotografia al mondo dell’arte, due universi da sempre in contrasto. Una delle tecniche utilizzate da Maria Vodarich consiste nel trasportare la fotografia su un cartoncino da disegno, avvicinando lo scatto istantaneo alla realtà artistica del disegno e delle opere pittoriche. La mostra “L’infinito istante” è curato da Silvano Peroni.

L’esposizione si trova a Torre Oselanda presso il Parco Comunale. Il lavoro si concentra sulle polaroid, la sua passione da anni. In questi giorni espone le sue opere in una mostra personale dei suoi lavori. Nell’esposizione si possono ammirare mosaici di polaroid scattati a fiori e altri temi e realizzazioni di un’artista poliedrica, ma legata da anni alla passione per l’istantaneità della fotografia.
Singolari ed esclusivi sono i suoi cartoncini che ritraggono Parigi, la pellicola polaroid è trasferita su un cartoncino da disegno, rendendo l’aspetto della capitale francese ancor più romantica.

Durante l’esposizione saranno mostrati scatti provenienti dalla Sicilia, colori e immagini che ripropongono la magia e il sole di una magnifica isola italiana. Alcune foto di Maria Vodarich sono inserite nella collezione Polaroid Corporation, una tra le più prestigiose negli Stati Uniti d’America.