SALÒ – Viabilità e lavori, l’opposizione attacca la giunta Botti

0

L’amministrazione comunale gardesana guidata dal sindaco Botti ha ricevuto aspre critiche e attacchi dalla lista di opposizione “Viviamo Salò”. In un pieghevole distribuito a tremila famiglie, la squadra del Partito Democratico ha fatto le pulci alla giunta che, a stento, riesce a mantenere la maggioranza. Nessun progetto significativo si sta realizzando e le polemiche spaziano a tutto campo, coinvolgendo sia la questione della viabilità che quella dei lavori pubblici. La civica chiede risposte e interventi concreti che, purtroppo, tardano ad arrivare.

Tra i problemi sollevati c’è il progetto dell’albergo alle Versine, ormai divenuto carta morta;  quella del mancato recupero delle sue funzioni da parte dell’ospedale che costringe i cittadini salodiani a rivolgersi alla clinica privata di Barbarano.

E poi il Museo della città, ancora abbandonato nonostante siano passati già tre anni dalla conclusione dei lavori. Ancora: sul versante viabilità si sottolinea la necessità di un ripensamento per la sua gestione per rendere più vivibile il paese; sul versante dei lavori pubblici, invece, la civica chiede all’Amministrazione di procurarsi i fondi per realizzare gli orti comunali, essendo l’iniziativa fermata da tempo.

“Sindaco e giunta non possono fare Ponzio Pilato. Amministratori come dilettanti allo sbaraglio”: queste sono le parole con le quali la lista “Viviamo Salò” ha concluso l’aspra denuncia.