BRESCIA – Forza Nuova torna in campo: azione contro i parcheggi a pagamento

0

Nuovo gesto dimostrativo e di protesta quello del partito cittadino di Forza Nuova che la scorsa notte ha coperto alcuni parcometri appena installati sulle vie di Brescia, in particolare viale Piave, e con scritte per impedire la diffusione di ulteriori strumenti che, secondo il movimento, danneggiano i cittadini.

Come promesso Forza Nuova torna a farsi sentire in merito all’introduzione dei nuovi parcheggi a pagamento a Brescia. I suoi militanti hanno provocatoriamente coperto i parcometri, appena installati in viale Piave, attaccando poi cartelli con la scritta “No alle estorsioni della nomenklatura comunale” volendo in questo modo sottolineare gli ormai brutali metodi con cui la macchina amministrativa di Paroli e amici ha deciso di rastrellare denaro, trattando evidentemente i propri cittadini come veri e propri polli da spennare.

Nella convinzione di porsi a difesa di negozianti e residenti di una città già caratterizzata da forte immigrazione e degrado crescente, FN cerca dunque una sensibilizzazione nei confronti di un Comune che anzichè rappresentare un aiuto, incarna sempre più un ulteriore ostacolo per i bresciani.

Fonte: Forza Nuova Brescia