LONDRA – I big del tennis all’Olimpiade. Favorito il serbo Djokovic

0

Mancano solo due giorni all’inizio del torneo olimpico di tennis e i bookmakers hanno già dato il loro favorito: Novak Djokovic, l’atleta serbo che nell’edizione del 2008 ha vinto la medaglia di bronzo. Dopo il tradizionale Slam londinese, giocato tre settimane fa, è arrivato il momento delle sospirate olimpiadi, che vedranno nuovamente i giocatori sfidarsi sull’erba inglese.

Malgrado abbia vinto il suo personalissimo settimo Wimbledon, Federer non è dato come favoritissimo per la vittoria finale, preceduto dall’ex numero uno del mondo Djokovic e seguito dalla testa di serie numero tre del torneo, a causa del forfait di Nadal, Andy Murray.

Proprio il britannico vuole a tutti i costi rifarsi dalla scottante sconfitta rifilatagli da Re Roger nell’ultimo Wimbledon. Il serbo invece cerca l’oro olimpico per riconquistare la vetta della classifica Atp e migliorare il terzo posto di quattro anni fa. Federer, dal canto suo, gioca per portare a casa uno degli ultimi tasselli per completare il suo infinito palmares di successi, dato che nella sua bacheca manca proprio la medaglia d’oro del singolare maschile olimpico.

Infatti, il campione svizzero nell’edizione 2008 era riuscito a vincere l’oro nel doppio maschile insieme al suo connazionale Wawrinka, il quale quest’anno avrà l’onore di portare la bandiera del suo paese su gentilissima concessione di Roger. Il torneo olimpico, che ha guadagnato nel corso degli anni fama e prestigio, anche se non è da considerarsi alla pari di uno Slam, è indiscutibilmente importante per gli atleti chiamati a parteciparvi. Tutti cercheranno di vincere e non sfigurare, anche perché rappresenteranno i colori della propria nazione.

Le partite si giocheranno al meglio dei tre set, mentre solo la finale del singolo maschile al meglio dei cinque. Alle medaglie d’oro dei tornei maschili verranno assegnati 750 punti, a quelle d’argento 450, mentre alle medaglie di bronzo 340, che saranno inseriti ufficialmente nelle classifiche Atp. Stessa cosa per i tornei femminili, con le sole differenze che alle vincitrici verranno assegnati 685 punti, mentre alle seconde classificate 470. Non ci resta che attendere l’inizio dei match e sperare che sia una bella Olimpiade.