POLAVENO – Prostituzione, due rumeni in manette

0

Sono stati arrestati dai carabinieri del comando di Gardone Valtrompia due romeni responsabili di sfruttamento della prostituzione, lesioni personali e sequestro di persona. Secondo le indagini fatte dalle forze dell’ordine, i due malviventi avrebbero indotto tre ragazze della loro stessa nazionalità a raggiungere l’Italia con la speranza di un lavoro onesto.

Ma giunte nel Belpaese hanno dovuto subire i ricatti dei due romeni che le ha hanno costrette a prostituirsi per strada. Le manette sono scattate per entrambi dopo la presa in ostaggio in una casa di Polaveno, residenza di una delle ragazze, di uno dei figli di 4 anni. Lo rende noto il Comando provinciale dei Carabinieri di Brescia.