BRESCIA – E’ morto il notaio Giuseppe Camadini

0

Giuseppe Camadini, 81 anni, notaio, è morto stamattina in città alla Domus Salutis dove era stato ricoverato per un ictus. E’ stato uno dei personaggi più influenti del mondo economico locale e non solo. Nato il 10 giugno 1931, laureato in giurisprudenza, notaio, ha ricoperto ruoli istituzionali in aziende e istituti di credito. Fino al 2006 è stato presidente della Cattolica Assicurazioni.

Nella Banca San Paolo è stato sindaco supplente (1959-1962), consigliere, componente del comitato esecutivo e presidente (dal 1970-1976). Entrato nella Cattolica come consigliere nel 1985, ne è divenuto presidente nel 1997 (carica mantenuta fino al 2006).

È stato anche consigliere presso il Banco di Brescia, la Banca di Valle Camonica, l’editrice La Scuola s.p.a. e della Nuova Editoriale Italiana. È stato componente del consiglio d’amministrazione dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

AdamelloNews.com » NOTIZIE BREVI