GARDONE – Le associazioni vanno in piazza, obiettivo farsi conoscere

0

Le realtà volontarie del Comune valtrumplino tornano in campo per la rassegna “Volontariato in Piazza”, nome dato anche allo slogan scelto dalla Consulta delle Associazioni Culturali e Sociali che si ripresenta con quattro obiettivi: autofinanziarsi per raggiungere lo scopo sociale dopo il calo dei contributi comunali, far conoscere le associazioni senza scopo di lucro presenti sul territorio, dare la possibilità a ognuna di presentare le proprie proposte e il risultato delle iniziative e farsi conoscere per cercare collaborazioni.

La rassegna si terrà domenica 2 settembre dalle ore 8 alle 18 al parcheggio della rotonda sud di fronte al complesso “Le Torri”. In caso di maltempo sarà spostata ai Capannoncini del Parco Mella. Le iscrizioni per le associazioni che volessero partecipare sono aperte fino al 24 agosto all’ufficio Commercio del Comune. Alla tradizionale festa che negli ultimi sei anni si svolgeva in due o tre giorni alla fine di ottobre si è preferito attivare la collaborazione fra i gruppi gardonesi in momenti diversi.

Il 2 settembre ci sarà il “Volontariato in Piazza” e il 21 ottobre il pranzo sociale delle associazioni aperto a tutti nella sede della Pieve di Inzino. Il pranzo vuole sensibilizzare i cittadini gardonesi verso quelle associazioni o persone che a Gardone, in Italia o all’estero sono attive e operano per migliorare la vita di altri: su questo fronte è attiva la collaborazione con Padre Pierluigi Ciocchi di Inzino per i ragazzi di Sarno, la Croce Rossa Italiana per la loro sede, la Casa di riposo “Pietro Beretta” nel momento della ristrutturazione, Valtrompia Cuore per l’acquisto dei macchinari di cardiologia, Padre Lucio Sabatti di Magno per  i ragazzi argentini, il Gruppo Missionario Inzinese per il progetto del centro sanitario in Camerun e  quest’anno si vuole portare l’attenzione al palazzetto dello sport come luogo di tradizionale formazione giovanile.

Durante il “Volontariato in Piazza” ci sarà anche una mostra mercato alla quale le associazioni possono aderire entro il 24 agosto inviando il modulo disponibile all’ufficio Commercio del Comune e contattando lo 030/8911583 int 130 e via mail. La partecipazione è gratuita e è consentita solo alle associazioni senza scopo di lucro. Ognuna dovrà portare tutto il necessario per la propria esposizione.