LUMEZZANE – Parmigiano e solidarietà aiutano l’Emilia e la Caritas

0

Nel pomeriggio dello scorso sabato 23 giugno, presso la Galleria Civica di Torre Avogardo, è stata celebrata la manifestazione “Una torre di solidarietà”. Grazie alla generosità dei partecipanti e al contributo, libero e volontario, di molte associazioni locali, è stata raccolta la somma di 372 euro con la quale è stato offerto sostegno al progetto del Gruppo Volontari Protezione Civile di Lumezzane “Aiutiamo l’Emilia – Parmigiano Reggiano” e alla Caritas, sempre a fianco delle famiglie più bisognose.

Il modo migliore per sostenere la Regione a rialzarsi dal terribile terremoto che l’ha colpita è senz’altro quello di acquistare i prodotti delle aziende in difficoltà, tra cui il comparto agroalimentare famoso per i rinomati formaggi Grana Padano e Parmigiano Reggiano, i cui stabilimenti hanno subito danni per centinaia di migliaia di euro. Molti Comuni hanno messo in atto iniziative benefiche a favore delle zone terremotate: quello lumezzanese, per appoggiare in maniera concreta la ripresa e il sostegno delle popolazioni vittime del sisma, ha deciso di puntare sulla vendita del Parmigiano Reggiano.

“Con quest’iniziativa – ha detto il presidente della Protezione Civile valgobbina Emilio Gozzini – vogliamo agevolare la vendita del formaggio da parte dei caseifici coinvolti. Come tutti abbiamo potuto vedere, molti sono stati i danni alla produzione, ma soprattutto alle aree di stoccaggio e stagionatura. Ognuno potrà prenotare quanto desidera presso le associazioni lumezzanesi che esporranno il volantino informativo sottoscritto dal nostro gruppo insieme alla Protezione Civile Nazionale, la Provincia di Brescia e la Regione Lombardia”.

In modo particolare, sono stati distribuiti pezzi preconfezionati di prodotto da circa 1,16 kg al prezzo di 14,50 euro, stagionati dai 12 ai 15 mesi. Il taglio e l’impacchettamento sottovuoto delle porzioni sono stati gestiti e offerti gratuitamente dall’azienda casearia BresciaLat e i volontari hanno poi provveduto alla loro distribuzione.

L’iniziativa dello scorso giugno, patrocinata dall’assessorato alla Cultura del Comune di Lumezzane di Lucio Facchinetti in collaborazione con l’associazione “ColChiDeA”, ha visto la partecipazione di numerose realtà locali, come gli Amici dell’Arte, i Fior.di Novergesi, il coro VociInCanto, il PhotClub Lumezzane e il G.A.L. Cesare Zanetti con Pusher Theather. I lumezzanesi riconfermano la loro indole generosa e la voglia di aiutare le migliaia di persone che, a seguito dell’evento sismico, pur trovandosi in condizioni problematiche non hanno mancato di mantenere alta la loro dignità.