MILANO – Accordo FEI-Federfidi: 600 milioni per le imprese lombarde

0

Facilitare l’accesso al credito attraverso il potenziamento degli interventi di garanzia privilegiando la collaborazione tra soggetti territoriali e organizzazioni: questo è il compito principale di Federfidi Lombarda, consorzio regionale di garanzia fidi di 2° livello, che giovedì 19 luglio nella sede di Unioncamere Lombardia a Milano ha presentato il nuovo accordo siglato con il Fondo Europeo per gli Investimenti grazie al quale verranno messi a disposizione delle Pmi lombarde oltre 600 milioni di euro.

Eugenio Massetti

L’intesa, sottoscritta proprio con il sostegno di Unioncamere Lombardia e delle Camere di Commercio lombarde, ha infatti come fine ultimo quello di facilitare l’accesso al credito di medie, piccole e micro imprese lombarde grazie alla concessione di garanzie fino all’80% del finanziamento con il coinvolgimento della rete territoriale dei Confidi. “Con quest’accordo – sottolinea con soddisfazione Eugenio Massetti, vice presidente regionale di Confartigianato con delega al credito e da poco eletto componente del Consiglio d’Amministrazione di Federfidi – si potranno attivare nuovi finanziamenti destinati alle imprese per oltre 600 milioni di euro, ad ulteriore riprova dell’impegno che le organizzazioni territoriali come Confartigianato stanno mettendo in campo per assistere e sostenere le imprese accompagnandole fuori dalla crisi.

Aiutare le micro e piccole imprese che caratterizzano il tessuto economico della nostra provincia, è infatti il compito principale che ci siamo assunti per evitare che il patrimonio di lavoro e imprenditorialità di Brescia soccomba alla grave crisi economica che sta attanagliando tutti i Paesi”. A illustrare termini e direttive dell’accordo sono stati Francesco Bettoni presidente di Unioncamere Lombardia, Alessandro Tappi direttore responsabile per le garanzie del FEI e Gino Soana presidente del Consiglio d’Amministrazione di Federfidi Lombarda.