CLUSANE – Settimana di tradizione con tinca al forno e polenta

0

Come ogni anno, il paese del prodotto tipico propone la “Settimana della Tinca al Forno con Polenta”. I ristoranti associati all’evento propongono un menù a prezzo fisso, 20 euro a persona, che comprende proprio la tinca con polenta, caffè, acqua, dessert e mezza bottiglia di Terre di Franciacorta.

I ristoranti aderenti sono nove: Trattoria Al Porto, Ristorante Da Sandro, Antica Trattoria Del Gallo, Del Muliner, La Svegas, Le Margherite, Punta da Dino, Punta dell’Est e Villa Giuseppina.

La ricetta tipica della tradizione locale è molto semplice: tinca, pane grattugiato e formaggio con spezie varie come noce moscata e chiodi di garofano, il tutto cotto al forno, rigorosamente con burro. Ogni anno l’80% dei turisti arrivano in paese per gustare questo piatto.

Gli operatori turistici di Clusane da trent’anni propongono questa iniziativa, il prezzo è rimasto invariato rispetto allo scorso anno. La settimana della tinca è giunta alla 31esima edizione, è iniziata il 16 luglio scorso e andrà avanti fino a domenica 22 sul lungolago Capponi.

La settimana è accompagnata da altri eventi, non solo di gastronomia ma anche musica, visto che questa sera, venerdì 20 luglio, si esibiranno i “Not turno pop – Stasera tincanto” una Dream’s Street Band. Domenica alle 16 uno Spettacolo di majorettes di Palazzolo e alle 17 il Palio del Naet d’Or con i Giovani Vogatori Clusanesi.

Alle 21 il corpo musicale Attilio Roucano di Milano si esibirà in un concerto e alle 23 la settimana si concluderà con i Fuochi d’artificio.