BRESCIA – Verifica delle attrezzature di lavoro

0

Come previsto dal Testo Unico per la Sicurezza (art. 71 D.Lgs. 81/2008) e dal D.M. dell’11 aprile 2011, Inail e Asl hanno chiarito le modalità di richiesta di verifica delle attrezzature (secondo la periodicità dell’allegato VII del D.Lgs. 81/2008) oltre ai criteri per l’abilitazione dei soggetti pubblici e privati cui demandare le verifiche.

Tra le attrezzature rientrano, ad esempio, apparecchi a pressione, generatori di vapore, di sollevamento (carrelli a braccio telescopico, piattaforme autosollevanti, ascensori e montacarichi da cantiere, ecc) e anche gli impianti di riscaldamento con potenza superiore a 116 kW.