BRESCIA – Sipario su “Brescia Chitarra” con gli allievi in concerto

0

Si conclude domani sera, venerdì 13 luglio, la rassegna concertistica “Brescia Chitarra 2012” organizzata e coordinata da Giulio Tampalini e Antonio D’Alessandro con l’esibizione di alcuni degli iscritti al corso di alto perfezionamento concertistico tenuto dallo stesso Tampalini con i maestri Fabio Maida di Caltanissetta e Giovanni De Martini di Cervia.

A questo hanno partecipato anche chitarristi, alcuni dei quali già diplomati in conservatorio, provenienti da diverse città d’Italia, dall’Inghilterra e dall’Australia. Nella chiesa di San Giorgio in via Gasparo da Salò alle 21 (ingresso gratuito) saranno protagonisti il giovanissimo Giovanni Noventa con un Valzer di Ferdinando Carulli, seguirà Emanuele Trentini con il “Presto”, l’ultimo movimento del “Koyumbaba” di Carlo Domenconi, Virginia Capuzzo con lo Studio n. 8 di Heitor Villa-Lobos. R

E poi Raffaele Mezzanotti con la “Partita XVI” di Antonio Brescianello e Costanza Casullo con La Milonga dell’Angel di Astor Piazzolla. Sarà poi la volta del duo Claire Bonner e Cristiano Arata che su chitarre originali dell’Ottocento eseguiranno il Duetto Op. 55 n. 1 di Fernando Sor, Mariangela Bruno che suonerà due Romanze tratte da Bardenklange di Jhoann Kaspar Mertz, Dario Bevacqua con Recuerdos de la Alhambra di Francisco Tarrega, Massimiliano Filippini con Cancion y Danza di Ruitz Pipò, Fabio De Lorenzo con le Variazioni Op. 118 di Mauro Giuliani e infine Gabriele Bartoli con Reverie, Notturno Op. 19 di Giulio Regondi.

L’intensa attività didattica dell’Accademia della Chitarra di Brescia, parallelamente a quella concertistica, non si conclude con il concerto di domani sera, ma riprende poi dal 5 settembre con il corso di alto perfezionamento concertistico per chitarra sola e orchestra “Mauro Fantinelli” che Giulio Tampalini e Gerardo Chimini terranno presso la sala dei Provveditori a Salò.