VALSTAGNA – Bronzo per i bresciani Maestrini e Dusi. Ora a Vipiteno

0

Sul fiume Brenta si sono disputati i tricolori juniores di slalom. Michele Maestrini e Filippo Dusi con una buona gara hanno conquistato il terzo posto alle spalle degli equipaggi della Lega Navale di Quinto Genova e del Canoa Club Bologna. Nella stessa gara qualche rimpianto per quella a squadre in Kayak dove i tre ragazzi hanno buttato al vento una medaglia quasi sicura e la concreta possibilità di lottare per il titolo.

Bronzo per Filippo Dusi con Maestrini

Forse la troppa voglia di far bene o un’errata valutazione della prima porta del percorso di gara, uno dei ragazzi è incappato in una penalità per salto di porta che ha gravato la prestazione di 50 secondi facendoli retrocedere da un sicuro podio al settimo posto. Nella gare individuali nel Kayak Filippo Dusi ha chiuso al decimo posto, Michele Maestrini al 14esimo e Fabio Bertoglio al decimo tra i kayak ragazzi.

A Pescantina sull’Adige domenica 8 luglio si sono disputati i tricolori di discesa classica per la categoria dei ragazzi: ed è stato bronzo questa volta con Fabio Bertoglio, terzo alle spalle del favorito atleta di casa Quintarelli e quello della Marina Militare Nattila.

Una bella gara quella di Bertoglio, atleta di Montirone e studente al Pastori, in una specilità che non ama partcolarmente, ma che fa ben sperare in attesa dei campionati italiani nelle specilità che predilige, le più brevi ma più tecniche di Sprint in programma a Roma il 20 luglio e di Slalom a Merano e Marlengo il 2 settembre. Sabato e domenica prossima i ragazzi saranno impegnati a Vipiteno e il 20 e 21 a Roma per i Campionati Italiani Sprint.