GARDA – Gardesana off limits per i mezzi pesanti. Divieto dalla Provincia

0

A partire da ieri, lunedì 9 luglio, e fino al 5 settembre ai grossi camion di massa complessiva a pieno carico superiore a 12 tonnellate è stato imposto il divieto di percorrere la Gardesana fra Desenzano, la Valtenesi, Salò e Roè Volciano. La misura è stata disposta con un’ordinanza adottata col consenso delle associazioni di categoria dall’assessore ai Lavori pubblici della Provincia di Brescia Mariateresa Vivaldini.

Per il sesto anno consecutivo è stata confermata una prassi che negli anni precedenti ha dato ottimi risultati, contribuendo a ridurre gli inquinamenti acustici e atmosferici, nonché a rendere più scorrevole il traffico e a garantire maggior sicurezza per i residenti e i turisti in transito sulle vie gardesane.

Le strade interessate dal divieto sono la provinciale 572, la 25 e la V, che attraversano i comuni di Roè Volciano, Salò, Puegnago, Manerba, Polpenazze, Soiano, Moniga, Padenghe, Lonato e Desenzano. I mezzi pesanti provenienti o diretti in Valsabbia o nell’Alto Garda dovranno, quindi, percorrere la Ss 45bis “Gardesana Occidentale”.

L’applicazione del provvedimento, tuttavia, è esclusa nei confronti degli automezzi diretti in queste zone per il carico e lo scarico di merci, nonché nei confronti dei camion di proprietà dei residenti. Per rendere noto il divieto e farlo rispettare la Provincia ha installato la segnaletica necessaria in prossimità delle zone interessate.